La squadra di caccia al cinghiale di Fontanarossa

Categoria: Fontanarossa di oggi
Pubblicato Martedì, 03 Giugno 2014 20:31
Scritto da Super User
Visite: 4641

Era l'estate del 1982 quando durante una chiacchierata tra cacciatori si è pensato di fondare una squadra per la caccia al cinghiale.
I cacciatori locali e villeggianti decidevano di comprare un cane specializzato nella caccia all'ungulato, detto e fatto.
Stabilita una quota pro-capite per coprire la spese di acquisto, alla quale hanno partecipato residenti ed amici, ci siamo seduti attorno ad un tavolo ed abbiamo fondato la Pro segugio Fontanarossa.
Quest'anno ricorre il venticinquesimo dalla fondazione della squadra da cinghiale, dei circa quaranta fondatori ne sono rimasti la metà, integrati da nuove leve amanti della caccia e della natura.
Lo scopo principale della squadra è la caccia al cinghiale, ma vi sono molte altre attività collaterali a cui ci dedichiamo e principalmente: pulizia, ripristino e manutenzione dei sentieri (dato l'abbandono dei coltivi), attività di servizio civile ( leggi l’articolo ).
Con la partenza dei villeggianti nel mese di settembre, per buona parte della settimana i cacciatori contribuiscono a vivacizzare il paese, portando compagnia e allegria, nei mesi di ottobre, novembre e dicembre ai residenti che ricambiano con l'ospitalità della gente della Val Trebbia.
Nella stagione 2006/2007 vi è stata la fusione con la squadra dei cacciatori di Rondanina dando così vita alla formazione della Squadra cinghiale Fontanarossa Rondanina.


Il cacciatore Boscassi raccoglie il fieno
I cacciatori a lavoro ultimato

Vedi le immagini della Squadra cinghiale Fontanarossa-Rondanina